Categorie
Lavoratori domestici

Lavoratori domestici

LAVORATORI DOMESTICI : L'AUMENTO DEI MINIMI E IL RISCHIO DI LAVORO IN NERO.

Nessun accordo raggiunto nella riunione tenutasi presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali il 16 Gennaio 2023, tra le associazioni datoriali e i sindacati dei lavoratori domestici.

Da una parte le associazioni datoriali preoccupate dal notevole incremento dei dati ISTAT degli ultimi mesi, dall’altra le organizzazioni sindacali impegnate ad assicurare adeguati livelli retribuiti ai lavoratori domestici per far pronte all’aumento del costo della vita.

IL MECCANISMO DI ADEGUAMENTO DELLE RETRIBUZIONI.

 

considerato l’esito del confronto, è prevista l’applicazione dell’art. 38 del CCNL lavoro domestico che autorizza il Ministero, dopo la terza convocazione della Commissione Nazionale per l’aggiornamento retributivo ( art.45 CCNL ) a definire l’adeguamento periodico della retribuzione attraverso un sistema automatico in misura pari all’ 80 % della variazione del costo della vita per le famiglie di impiegati ed operai rilevate dall’ ISTAT in riferimento alle retribuzioni minime contrattuali e in misura pari al 100% per i valori convenzionali del vitto e dell’alloggio.

GLI AUMENTI E LE CRITICITA’.

con decorrenza dal 1° Gennaio 2023 gli aumenti retributivi saranno pari al 9.2% in quanto l’inflazione registrata a fine 2022 corrisponde all’11,5%; gli importi previsti per le indennità di vitto e alloggio dei lavoratori conviventi saranno invece incrementati dell’ 11,5%.

il rischio principale è di assistere all’aumento del lavoro irregolare attraverso pattuizioni estranee al contratto di lavoro ovvero, ricorrendo a rapporti completamente in nero in un settore che già vanta il primato per il tasso di irregolarità ( oltre il 52%).

(fonte:QuotidianoPiù)

 

Sicuramente l’aumento degli importi in busta paga rappresenta una buona notizia per i lavoratori domestici, ma per i pensionati italiani va di pari passo con un incremento delle spese.

Assisteremo quindi a situazioni in cui pensionati e anziani più fragili dovranno affrontare serie difficoltà per far fronte all’aumento delle retribuzioni di chi si occupa della loro assistenza.

Auror è pronta a far fronte a questa situazione consigliandovi quali sono le soluzioni migliori per ogni singolo caso.

Contattaci e insieme troveremo la soluzione giusta per le tue esigenze!